FacebookTwitter

Nadia

LE NOSTRE ABILITA’ DIVENTANO IMPRESA

Quando le operatrici si resero conto che il lavoro era una delle necessità delle donne che si rivolgono al Centro, le Pubbliche Assistenze Riunite  si fecero carico di questa esigenza ed insieme al Comitato Regionale Toscano ANPAS e a ESPRIT realizzarono il Progetto NADIA finalizzato all’occupazione delle donne che subiscono violenza di genere attraverso la realizzazione di una Cooperativa.

Il progetto si è svolto da ottobre 2009 a ottobre 2010.

Hanno fornito il loro sostegno: Comune di Empoli, CNA Firenze Circondario Empolese Valdelsa, Auser Filo D’Argento, Società della Salute Empolese Valdelsa.

Il Progetto NADIA è stato realizzato con i contributi del Fondo Sociale Europeo e dopo una formazione effettuata con Organizzazioni di Categoria (CNA) consulenti professionisti (Sicurezza, Commercialista, Avvocato e Analisi di mercato) otto donne seguite dal Centro hanno costituito la Cooperativa SOS LUNA e hanno iniziato a lavorare, acquistando una maggiore autostima e autonomia proseguendo nel loro percorso.

Il corso di formazione sviluppato all’interno del progetto “Nadia”, volto a fornire elementi di conoscenza per costituire e gestire una piccola impresa e per dare la possibilità di indipendenza economica a quelle donne che cercano di uscire da situazioni di estremo disagio, rappresenta un percorso particolare rispetto ad una problematica molto delicata quale quella della violenza alla donne ed al loro successivo reinserimento sociale e produttivo all’interno del tessuto civile.

L’attività relativa alla costituzione d’impresa si è svolta attraverso una serie d’incontri con le donne che hanno permesso di verificare i problemi di ordine economico, ma anche relazionale che incontravano.

Il ruolo della Pubblica Assistenza di Empoli di raccordo della nuova impresa  con la propria  rete territoriale, di accompagnamento e incubazione dell’impresa ha fornito il giusto entusiasmo  e motivazione  alle  donne che hanno intrapreso questo nuovo percorso lavorativo e di vita .

In data 6/06/2010, presso le Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli, si è realizzato uno “Word Cafè”, un incontro di confronto con i soggetti coinvolti nell’ambito delle politiche di lotta alla violenza sulle donne: Istituzioni, le Forze dell’Ordine, i Servizi Sociali e le Associazioni del territorio. Infine, in data 15/10/2010, è stato organizzato il Convegno “SOS Luna, un punto di arrivo un punto di partenza”, come tappa di restituzione pubblica del progetto Nadia.

Come sostenere il centro aiuto donna LILITH