FacebookTwitter

Ombre nel cassetto, ecco gli appuntamenti del 2016 .

ombre nel cassetto

Lunedì 7 marzo al cenacolo degli Agostiniani l’Arci Empolese Valdelsa insieme agli altri partner del progetto  ha presentato la campagna “Ombre nel cassetto” contro la violenza sulle donne, campagna nata dal progetto “con altri occhi – messaggi alternativi contro gli stereotipi di genere”. In questa occasione , alla presenza dei ragazzi delle scuole e dei centri di aggregazione che hanno partecipato a vario titolo al concorso fotografico, si è inaugurata la mostra fotografica e premiata la proposta vincitrice della studentessa del Liceo artistico “Virgilio”Aurora Cesari. La giuria, ha inoltre deciso di assegnare un premio speciale alla proposta di Chiara Palmucci, dal titolo “Non sottometterti, agisci!” che ha avuto un punteggio particolarmente alto nella sezione “coinvolgimento emotivo”. Il manifesto prodotto per rappresentare la campagna raffigura  l’opera di Aurora dal titolo Sogni- Ombre nel cassetto, titolo che contrassegna la campagna. A partire dall’8 Marzo, giornata mondiale per la valorizzazione della donna, il manifesto sarà diffuso su tutto il territorio come primo passo della campagna  a cui fa seguito la creazione del sito internet dedicato,  presentato nella stessa occasione e visibile su www.conaltriocchi-empolesevaldelsa.jimdo.com Inoltre dall’8 al 18 marzo la mostra, allestita con le 29 opere arrivate e realizzate dai giovani studenti, rimarrà ospitata nei locali della Biblioteca Comunale di Empoli, all’interno del percorso “Biblioteca  a scatti”.  Successivamente la mostra toccherà le seguenti tappe: ·dal 18 al 21 Marzo – Vicolo di Santo Stefano, Empoli ·dal 22 Marzo al 3 Aprile – Centro di Aggregazione Giovanile “Il Centro”, Sovigliana ·dal 4 al 15 Aprile – Centro di Aggregazione Giovanile di Ponte a Elsa presso Circolo Arci O. Ristori ·dal 18 al 24 Aprile – Centro Lilith presso Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli IL PROGETTO Con Altri Occhi” è un progetto promosso da Arci Empolese Valdelsa, Comune di Empoli, Comune di Fucecchio, Azienza USL11, Centro Aiuto Donna Lilith delle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli, Sezione Soci Coop di Empoli e Associazione Agrado, finanziato dalla Città Metropolitana di Firenze.Il progetto ha previsto interventi formativi attuati in ambito scolastico ed extrascolastico rivolti ai giovani del territorio di età compresa tra gli 11 e i 19 anni, volti alla lotta agli stereotipi di genere come fondamento di una cultura del rispetto dell’altro Gli incontri sia  nelle scuole che all’interno dei 3 centri di aggregazione del territorio, hanno coinvolto 14 classi   per un totale di 381 ragazzi.La fase conclusiva del progetto ha avuto come elemento centrale l’ideazione di un concorso fotografico volto alla realizzazione di una campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulla donna interamente pensato e ideato dai ragazzi. Questa fase ha visto l’enorme lavoro dei ragazzi dei Centri di Aggregazione di Ponte a Elsa e Sovigliana,  che hanno ideato il regolamento del concorso e quindi  il target a cui volevano rivolgersi. Il concorso prevedeva l’invio di una foto accompagnata da uno slogan di massimo 5 parole efficaci per lanciare un messaggio di sensibilizzazione contro la violenza sulla donna.

Fonte: GoNews